Bernanke: non ci sono bolle sul mercato

Scritto il 17 Gennaio, 2014 - 5:03 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2379 letture
Tag

Bernanke: non ci sono bolle sul mercato.Per la Fed non ci sono attualmente bolle nel mercato americano,tutto procede nella più assoluta normalità,altre frasi mi hanno colpito, vediamole insieme.

Bernanke

Bernanke

Bernanke, sottolinea che comunque al momento “le valutazioni sull’andamento del mercato sono largamente all’interno dei parametri storici”

Mi chiedo a quali parametri storici si riferisca,in quanto i valori del mercato azionario americano sono alle stelle, siamo molto su dei massimi mai visti prima nella storia.Idem il debito degli Usa ha raggiunto dei livelli talemnete elevati in relazione al Pil da fargli perdere la Tripla “A”

Il numero uno della Federal Reserve ha voluto evidenziare che la Banca “ha fatto quello che doveva per stabilizzare il mercato”.

Tradotto ora le manovre straordinarie hanno fatto il loro corso,il mercato si deve reggere da solo in piedi ,questo è ciò che leggo io in questa affermazione della Fed

Per Bernanke non bisogna lasciare che le preoccupazioni sulla stabilità finanziaria distolgano l’attenzione sulla necessità di una politica monetaria accomodante i cui costi “non sono veramente costi”.

Questa frase evidenzia l’essenza del pensiero economico moderno,fare debito non è un problema, perché tanto se ne potrà sempre fare altro per pagare il precedente,siamo di fronte ad un gioco,ad un videogame.
Ricordo a tutti che queste frasi sono state dette da Bernanke l’ex banchiere della Fed, ossia la banca più importante al mondo,quindi,rendiamoci conto bene di come funzioni il mondo economico oggi.

 

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.