Bernanke: la trappola perfetta

Scritto il 11 Luglio, 2013 - 8:53 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2163 letture
Tag

Bernanke: la trappola perfetta, vediamo di seguito cosa è emerso ieri dalle minute della Fed e quale sia la trappola perfetta organizzata da Bernanke,complice alcuni tecnicismi non chiari,che ora proveremo di svelare.

Bernake,prepara la trappola

Bernake,prepara la trappola

Partiamo dai dati oggetti:

Se alcuni membri del Comitato danno per scontata una riduzione degli acquisti di assets, tuttavia molti altri componenti ritengono necessari ulteriori chiari segni di miglioramento della situazione sul mercato del lavoro, oltre a segnali evidenti di un’accelerazione dell’attività economica, perché una riduzione degli interventi sul mercato finanziario sia da considerarsi appropriata

Il 50% dei membri votanti è a favore di una riduzione del Q3 ossia degli acquisti mensili da 85miliardi di Bond.

Poi Bernanke dice che non ci saranno aumenti dei tassi di interesse per molto tempo.

Ora vediamo di fare un po’ di chiarezza,la politica espansiva di Bernanke,si articola su due binari:

Tassi di interese vicini allo zero per molto tempo.

Misura ggiuntiva, acquisti di Bond mensili, come manovra straordinaria rafforzzativa della politica espansiva.

Oggi si sfrutta la confusione, per far prendere fiato ai mercati e creare una super trappola per i piccoli investitori,sfruttando questo tecnicismo.Ossia la Fed rallenterà entro l’anno la politica di acquisto Bond mensili,poi in un futuro non ancora definito rialzerà i tassi di interesse, ma di questo al momento non si hanno avvisaglie.Al mercato non interessano i tassi di interesse,ma l’acquisto mensile di Bond..quindi ora, sapientemente il mercato americano Sp500 verrà portato a 1700 punti, i piccoli risparmiatori esaltati entreranno al rialzo e ancora una volta, subiranno una delle più grosse perdite della loro storia.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.