Bce, quale il suo piano segreto?

Scritto il 20 Febbraio, 2014 - 16:37 da Fabio Troglia
Pubblicato in
4559 letture
Tag

Bce, quale il suo piano segreto?.Oggi è uscito il bilancio della Bce, che ogni anno diventa,​più grande più forte e quindi più necessaria, vediamo di  capire quale sia il suo obiettivo.

Bce:piano segreto

Bce:piano segreto

Ricordo, per chi non lo sapesse, che la Bce è un or​gano privato,che quindi anche se può sembrare un istituzione che ha​ come scopo quello di fare il bene comune,​ha come primo obiettivo,​quello di fare gli interessi dei suoi azionisti.La Bce ha come azionisti le banche centrali dei singoli paesi,ma quali sono gli azionisti delle banche centrali dei singoli paesi? Le banche presenti sul territorio di ogni paese:​Unicredit​, ecc…

Alla luce di questa breve digressione,ma importante, per chi non ne fosse a conoscenza,la Bce ha un solo grande obiettivo:

Costringere gli stati ad indebitarsi,per potergli prestare soldi e generare utili,nonché per renderli schiavi,perché gli stati,ossia i cittadini non riusciranno più,​ad uscire dal vorticoso giro del debito e quindi saranno loro schiavi per sempre e inoltre dovranno sottostare alle leggi che la Bce impone loro,​essendo colei che gli da i soldi per pagare i debiti

Fonte Reuters:

La Bce ha chiuso il bilancio 2013 con un utile netto di 1,44 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 995 milioni dell’anno precedente. L’istituto di Francoforte ha distribuito gran parte dell’utile alle banche centrali nazionali, ovvero 1,37 miliardi di euro, mentre 0,4 milioni di euro sono stati destinati alla riserva rischi, una cifra nettamente inferiore rispetto gli 1,166 miliardi del 2012. Altri 61 milioni di euro verranno distribuiti alle banche centrali nazionali il prossimo 21 febbraio, dopo che la Bce avrà trattenuto 10 milioni per via di aggiustamenti sugli utili dell’anno precedente.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.