Banca centrale svizzera, aiuta il Chf

Scritto il 7 Gennaio, 2014 - 4:59 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2261 letture
Tag

Banca centrale svizzera, aiuta il Chf.Ancora una volta la banca centrale svizzera senza  nessun annucio è entrata sul mercato per salvaguardare la sua economia.

Banca centrale svizzera

Banca centrale svizzera

Nessun giornale ne ha parlato,la motivazione non la conosco, ma penso sia evidente a tutti gli operatori che in questi giorni la banca centrale svizzera e di nuovo intervenuta per limitare la rivalutazione del Chf.

Lo notiamo molto bene in questo grafico del cross Euro-Chf, infatti il cross ha di nuovo preso forza evidenziando in 1.22 un livello molto importante, in cui la banca centrale svizzera ad ogni discesa entrerà in campo.Vi ricordo che la banca centrale svizzera, aveva dichiarato che il livello minimo era 1.20,ma poi nei fatti per non correre rischi ha deciso nella pratica di difendere a mani basse il livello di 1.22.

Come sapete, io credo molto nella svalutazione nel lunghissimo tempo per il franco svizzero e infatti ho aperto una operazione a leva quando era a 1.20 di estrema rilevanza, sfruttando la leva e i costi di indebitamento vicini allo zero.

Come già scritto in un precedente post,non è un cross su cui fare trading di breve essendo molto nervoso,ma da sfruttare per aprire posizioni in franchi svizzeri e poi convertirle in euro per poter investire grossi capitali a costo zero e creare un effetto leva doppio.

Questa operazione di copertura che poi si è trasformata in un operatività di trading ha permesso alla banca centrale svizera  di generare un utile di tre miliardi.Peccato non sufficiente a coprire il calo dell’oro del 28% è una perdita di 7.3 miliardi che ha costretto la banca centrale svizzera a non versare i fondi previsti ai vari cantoni con indubbi problemi

 

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.