Azioni Telecom Italia: margini di recupero ancora interessanti

Scritto il 1 Settembre, 2016 - 14:34 da Ivan Di Staso
Pubblicato in
1279 letture
Tag

Telecom Italia ha rallentato la sua spinta rialzista nelle ultime giornate, ma mantiene ancora ottimi margini di recupero.

Telecom nelle ultime giornate ha mostrato una minore forza relativa rispetto al mercato, frenando un po’ la corsa messa segno nell’ultimo mese e mezzo. Da inizio anno il titolo mostra ancora un bilancio negativo di circa il 30%, complice la pesante flessione accusata fino a metà luglio che ha portato le quotazioni quasi a dimezzare il loro valore rispetto alla chiusura del 2015.
Nelle prime sedute di luglio Italia è sceso ad un passo da area 0,6 euro, raggiungendo quota 0,62/0,63 euro, da cui però è partito un forte recupero che ha visto tornare i corsi sopra area 0,8 euro.
Questa rimonta è da ricondurre anche alle indicazioni positive arrivate dal secondo trimestre del gruppo, i cui risultati hanno superato le attese degli analisti, lasciando ben sperare per i mesi a venire.
Non più tardi di oggi l’AD Cattaneo ha anticipato che anche il terzo trimestre dovrebbe essere soddisfacente per gli azionisti in attesa del piano industriale che sarà presentato agli inizi del 2017.
Dla punto di vista tecnico fino a quando Telecom Italia si mantiene sopra quota 0,8 euro si potrà acquistare con primo target a 0,85/0,86 euro e obiettivo successivo a 0,9/0,92 euro. Al superamento di quest’ultimo livello si potrà alzare lo stop profit a 0,85 euro con target la soglia psicologica di 1 euro.

Chi sono
Avatar

Appassionato ed esperto dei mercati finanziari, da circa 15 anni si dedica allo studio e all'analisi di Piazza Affari, con un approccio basato sull'analisi tecnica e fondamentale.