Azioni Telecom Italia: come sfruttare l’appeal speculativo

Scritto il 27 Novembre, 2015 - 14:28 da Ivan Di Staso
Pubblicato in
1349 letture
Tag

Telecom Italia sembra risvegliarsi, inviando alcuni segnali che lasciano preludere ad un’evoluzione positiva nel breve.

telecom

Telecom Italia dai massimi di luglio segnati ad un passo dall’area di 1,3 euro, ha avviato una fase discendente che ha portato il titolo ad un soffio dalla psicologica di 1 euro. Da questo livello è partito un recupero culminato a inizio novembre con un frazionale superamento di area 1,3 euro, cui ha fatto seguito un ritracciamento.

Quest’ultimo ha permesso ai corsi di non scendere oltre la soglia di 1,15 euro e proprio nelle ultime giornate stiamo assistendo ad una ritrovata vitalità rialzista con un ritorno al di sopra di quota 1,2 euro.

Per Telecom Italia si segnala l’appuntamento del 15 dicembre quando l’assemblea degli azionisti dovrà esprimersi in merito alla richiesta dell’azionista di Vivendi di aumentare il numero dei componenti del Cda, con l’ingresso di 4 suoi rappresentanti.
E’ probabile che fino a tale data Telecom Italia possa essere oggetto di una certa speculazione che cercheremo di andare a sfruttare con dei posizionamenti al rialzo.

Operativamente il titolo si può acquistare o su ritracciamento in area 1,2 euro o al superamento di quota 1,25 euro, con primo obiettivo a 1,3 euro e target successivi a 1,35 e a 1,4 euro, da raggiungere in un arco temporale più esteso.

L’apertura di posizioni short andrà valutata solo in caso di discese sotto quota 1,15 euro, con stop a 1,2 euro e target a 1,05 e a 1 euro. In alternativa si potrà intervenire sul mancato superamento di area 1,3 euro, con stop a 1,35 euro e obiettivo a 1,2 e a 1,15 euro.

Chi sono

Appassionato ed esperto dei mercati finanziari, da circa 15 anni si dedica allo studio e all'analisi di Piazza Affari, con un approccio basato sull'analisi tecnica e fondamentale.