Azioni Snam: un tema difensivo che ha ancora qualcosa da regalare

Scritto il 29 Ottobre, 2015 - 13:28 da Ivan Di Staso
Pubblicato in
1912 letture
Tag

Snam è tra i titoli che da inizio anno stanno performando meglio del Ftse Mib e nel breve potrebbe offrire ancora spunti interessanti.

snam

A dispetto della sua natura difensiva, quest’anno sta mostrando una forza relativa di gran lunga superiore a quella del mercato, tanto che il titolo rispetto alla fine del 2014 ha messo a segno un rialzo di circa il 21%, quasi doppio in confronto a quello dell’indice Ftse Mib.
Proprio ieri Snam ha diffuso i risultati del terzo trimestre che sono stati definiti da alcuni analisti migliori delle attese e da altri in linea con le aspettative. In generale le banche d’affari mantiene una view cauta sul titolo con un giudizio neutrale, ma dall’analisi grafica si possono cogliere spunti per un’operatività interessante nel breve.

Dal punto di vista tecnico la struttura di Snam si è rafforzata con il superamento di area 4,6 euro, aprendo le porte ad ulteriori sviluppi positivi. Una conferma al di sopra dei 4,7 euro porterà il titolo a mettere sotto pressione l’ostacolo dei 4,8 euro, oltre i quali si assisterà ad un allungo in direzione dei massimi dell’anno a 4,85/4,87 euro.

Segnali di incertezza si avranno con ritorni al di sotto dei 4,6/4,55 euro con possibilità di assistere ad una discesa verso i 4,35 prima e in seguito in direzione dei 4,2 euro, sotto cui si sposterà l’attenzione sulla soglia psicologica dei 4 euro.

Operativamente si può acquistare sui prezzi attuali con stop a 4,6/4,58 e target a 4,8 e a 4,85 euro, con obiettivo successivo i 4,95/5 euro.
Al ribasso intervenire solo su rottura dei 4,55 euro con stop a 4,65 per un primo obiettivo a 4,35 e un target successivo a 4,2 euro.

Chi sono
Avatar

Appassionato ed esperto dei mercati finanziari, da circa 15 anni si dedica allo studio e all'analisi di Piazza Affari, con un approccio basato sull'analisi tecnica e fondamentale.