Azioni Salvatore Ferragamo: l’ottimo recupero autorizza il buy

Scritto il 12 Gennaio, 2016 - 14:46 da Ivan Di Staso
Pubblicato in
1392 letture
Tag

Salvatore Ferragamo sta risalendo con decisione la china, aprendo le porte ad una ripresa che potrebbe rivelarsi ben più di un semplice rimbalzo.

ferragamo

 

Nelle ultime due sedute è tornato a catalizzare gli acquisti a Piazza Affari, inviando dei segnali molto positivi. In sole due giornate il titolo è riuscito ad azzerare interamente le forti perdite accusate durante la prima settimana dell’anno, mostrando una maggiore forza relativa rispetto al mercato di riferimento.

Gli acquisti su Salvatore Ferragamo trovano terreno fertile nelle indicazioni positive arrivate da Citigroup, i cui analisti proprio oggi hanno deciso di riavviare la copertura sul titolo con una raccomandazione buy e una valutazione obiettivo a 27 euro.

Salvatore Ferragamo, dopo aver violato la soglia dei 20 euro la scorsa settimana, è riuscito a riportarsi prontamente al di sopra della stessa e ora sta provando a riconquistare l’area dei 22 euro.
Una conferma dei prezzi al di sopra di questo livello sarà un’indicazione positiva che farà scattare un segnale buy da seguire con stop a 20,7 euro e primo obiettivo a 23 euro e target successivo a 24/24,5 euro.

Nuovi segnali di negatività si avranno solo con ritorni del titolo al di sotto dei 20 euro, evento che costringerà ad abbandonare qualsiasi operatività di tipo long a favore di una strategia short. Sotto i 20 euro Salvatore Ferragamo potrebbe imboccare la via del ribasso anche fino ai 18 euro, area di prezzo che non viene più raggiunta da novembre 2014.

Chi sono
Avatar

Appassionato ed esperto dei mercati finanziari, da circa 15 anni si dedica allo studio e all'analisi di Piazza Affari, con un approccio basato sull'analisi tecnica e fondamentale.