Azioni Mediolanum: opportunità di shopping nel breve

Scritto il 14 Dicembre, 2015 - 8:00 da Ivan Di Staso
Pubblicato in
1772 letture
Tag

Mediolanum al pari degli altri protagonisti del settore finanziario sta risentendo della negatività del mercato, avvicinandosi però a livelli interessanti.

Le vendite che stanno interessando il mercato vengono avvertite e non poco anche da , che a ben vedere però ha regalato il famoso rally di fine anno, visto che dai minimi segnati a fine settembre fino ai massimi toccati a inizio dicembre ha messo a segno un progresso di circa il 30%.
Dopo aver lambito l’area degli 8 euro a inizio mese, Mediolanum ha avviato una discesa che lo sta riportando in direzione di area 7 euro.

La scorsa settimana il gruppo ha diffuso i dati relativi alla raccolta netta di novembre che hanno superato le attese degli analisti. In particolare quelli di Banca Akros hanno confermato la raccomandazione neutral sul titolo, con un prezzo obiettivo a 8,2 euro, mentre gli analisti di Icbpi hanno ribadito la view positiva, con un rating buy e un target price in revisione.

Dal punto di vista tecnico non è da escludere un’ulteriore flessione per Mediolanun prima di assistere ad un tentativo di recupero.
Eventuali acquisti si potranno valutare in area 7,2/7 euro, con stop a 6,5 euro e primo obiettivo a 7,6 euro, con target successivo a 7,9/8 euro, raggiunto il quale si potrà alzare lo stop in pari con take profit a 8,3/8,4 euro.

Per un’operatività short valuteremo un ingresso su rottura dei 6,5 euro, con stop a 7/7,2 euro e obiettivi a 6 e a 5,5 euro.
Al momento riteniamo possa rivelarsi maggiormente premiante una strategia in acquisto, visto che ci attendiamo una piccola ripresa dello shopping in queste ultime giornate del 2015.

Chi sono
Avatar

Appassionato ed esperto dei mercati finanziari, da circa 15 anni si dedica allo studio e all'analisi di Piazza Affari, con un approccio basato sull'analisi tecnica e fondamentale.