Azioni Mediaset: segnali interessanti per un acquisto

Scritto il 5 Febbraio, 2016 - 14:36 da Ivan Di Staso
Pubblicato in
1446 letture
Tag

Mediaset sta mostrando una maggiore forza relativa rispetto al mercato, aprendo le porte ad un recupero allettante.

Mediaset è ripartito con maggiore convinzione rispetto al Ftse Mib che è ancora alle prese con i minimi raggiunti nelle ultime ore. Il titolo invece si è già allontanato con una certa grinta dal segnato di recente, inviando dei segnali positivi che lasciano ben sperare.

A dare la spinta a contribuiscono anche i giudizi che arrivano da diverse banche d’affari, a partire da Kepler Cheuvreux che proprio oggi ha confermato la raccomandazione buy con un prezzo obiettivo a 5 euro. Lo stesso rating è stato ribadito ieri da Jefferies, con un target price più contenuto a 4 euro, ma non per questo meno interessante. Infine, oggi Banca Akros ha rivisto la sua strategia su Mediaset da neutral ad accumulate, anche se al contempo ha tagliato il fair value da 4,8 a 3,8 euro.

Dal punto di vista tecnico Mediaset ha tenuto molto bene l’area dei 3 euro che è stata violata al ribasso nella seconda decade di gennaio, salvo poi essere prontamente recuperare.

Su tenuta dei 3,3 euro si può entrare in acquisto con stop sotto 3,1 euro e primo obiettivo a 3,6 euro e target successivo a 3,8 euro. Al superamento di quest’ultimo livello si potrà alzare lo stop a 3,5 euro, con obiettivo i 4 euro prima e i 4,25/4,3 euro in un secondo momento.

Chi sono
Avatar

Appassionato ed esperto dei mercati finanziari, da circa 15 anni si dedica allo studio e all'analisi di Piazza Affari, con un approccio basato sull'analisi tecnica e fondamentale.