Azioni Luxottica: l’irresistibile fascino del lusso

Scritto il 17 Dicembre, 2015 - 13:16 da Ivan Di Staso
Pubblicato in
1699 letture
Tag

Luxottica si mantiene inserito in un trend ascendente che non è stato scalfito in alcun modo dalla fase discendente delle ultime settimane.

Luxottica si conferma tra i titoli più generosi del Ftse Mib da inizio anno, con una evidente sovraperformance rispetto al mercato.
Dai massimi dell’anno segnati a inizio agosto sopra i 67 euro, il titolo ha raggiunto un bottom il giorno 24 dello stesso mese a ridosso dei 55,5 euro. Da questo livello si è avuto un recupero che dopo un top in area 65,5 euro prima di fine ottobre, ha visto le quotazioni oscillare tra i 64 e i 61 euro fino alla prima decade di dicembre.

La rottura dei 61 euro ha prodotto un’accelerazione ribassista verso la soglia dei 58 euro, la cui tenuta sta favorendo una ripresa di , in concomitanza con il ritorno degli acquisti a Piazza Affari.

Dal punto di vista operativo suggeriamo un acquisto su tenuta di area 60 euro con primo obiettivo a 61 euro e target successivo a 63 euro.

Con lo sfondamento di questo livello si potrà alzare lo stop loss poco sotto i 61 euro, con take profit a 64,5 euro prima e a 65,5 euro in un secondo momento.

Un campanello d’allarme per Luxottica scatterebbe solo con la rottura ribassista dei 58 euro, evento che potrebbe aprire le porte ad un ritorno del titolo sui minimi di agosto in area 55,5 euro.

Chi sono

Appassionato ed esperto dei mercati finanziari, da circa 15 anni si dedica allo studio e all'analisi di Piazza Affari, con un approccio basato sull'analisi tecnica e fondamentale.