Azioni CNH Industrial: si punta di nuovo ai massimi dell’anno?

Scritto il 22 Settembre, 2016 - 14:27 da Ivan Di Staso
Pubblicato in
1118 letture
Tag

CNH Industrial prova a ripartire dopo la flessione accusata da inizio mese, lanciandosi in direzione dei top di giugno scorso.

Anche Industrial rientra tra quei titoli che da inizio anno mostrano un bilancio positivo, con una maggiore forza relativa quindi rispetto all’indice di riferimenti. Il titolo da gennaio ad oggi ha mostrato un andamento piuttosto altalenante, con movimento al rialzo e al ribasso anche piuttosto ampi,
Dai minimi di inizio luglio segnati ad un passo da quota 5,5 euro, CNH Industrial ha avviato un recupero che lo ha portato a scontrarsi con l’area dei 6,8 euro, con successivo ripiegamento verso i 6,3 euro. Da questa soglia di prezzo le quotazioni hanno ripreso la via dei guadagni e stanno provando ad avvicinarsi nuovamente all’area dei 6,8 euro, da cui sono state respinte in più di un’occasione tanto a giugno quanto nel mese di agosto.
Le buone notizie arrivate dalle immatricolazioni di veicoli commerciali in Europa ad agosto sono salutate positivamente dagli analisti, anche se Fidentiis mantiene fermo il giudizio hold su CNH Industrial con un range di valutazione 8,6-9,2 euro, e la stesa raccomandazione viene espressa da Banca IMI con un target price a 7,1 euro.
Operativamente su tenuta dei 6,5 euro si può intervenire in acquisto con primo obiettivo a 6,8 euro e target successivo a 7 euro, fissando uno stop stretto alla violazione dei 6,3 euro.
Oltre quota 7 euro si potrà alzare lo stop a 6,8 euro, con obiettivo a 7,5 e a 8 euro.

Chi sono
Avatar

Appassionato ed esperto dei mercati finanziari, da circa 15 anni si dedica allo studio e all'analisi di Piazza Affari, con un approccio basato sull'analisi tecnica e fondamentale.