Azioni Brembo: un rialzo senza freni. Quali strategie adottare?

Scritto il 28 Ottobre, 2016 - 14:14 da Ivan Di Staso
Pubblicato in
1588 letture
Tag

Brembo continua a segnare nuovi massimi storici, confermando un trend ascendente che offre spunti interessanti per un investimento.

Brembo è l’ultimo in ordine di arrivo nel paniere del Ftse Mib, visto che è il titolo è assurto al rango di blue chips lo scorso 6 ottobre in sostituzione di .
presenta da inizio anno una situazione speculare a quella del Ftse mib visto che quest’ultimo è in rosso di quasi il 20%, mentre il titolo in esame vanta un bilancio positivo di circa il 24%.
Dopo una caduta a inizio anno che ha visto le quotazioni passare dall’area dei 44,5 euro ad un soffio dei 32 euro. Brembo ha avviato un forte recupero che è durato fino a inizio giugno, per poi lasciare spazio ad una fase di consolidamento tra i 45 e i 55 euro.
Proprio quest’oggi il titolo ha aggiornato i suoi massimi storici con un top intraday a 55,75 euro e si appresta a fare i conti con la fascia resistenziale dei 56 euro.
Con la rottura decisa di questo livello suggeriamo di aprire posizioni long con stop loss a 54,5 euro e primo obiettivo a 58 euro, con target successivo a 60 euro.
In alternativa si potranno attendere eventuali ritracciamenti in area 54 euro da sfruttare per l’apertura di posizioni al rialzo con stop a 52,5 euro e obiettivi a 56 e a 58 euro.

Chi sono

Appassionato ed esperto dei mercati finanziari, da circa 15 anni si dedica allo studio e all'analisi di Piazza Affari, con un approccio basato sull'analisi tecnica e fondamentale.