Australia, anche il canguro è stanco

Scritto il 30 Giugno, 2013 - 23:46 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2546 letture
Tag

Australia, anche il canguro è stanco, ci sono due grossi problemi in arrivo per l’Australia,vediamo nel dettaglio di cosa stiamo parlando.

Australia,il canguro è stanco

Australia,il canguro è stanco

Primo problema di natura politica ecco cosa riporta Reuters:

In Australia Kevin Rudd è diventato di nuovo primo ministro  scalzando Julia Gillard, che era stata la prima donna premier del Paese, a quasi tre anni dalla sua uscita di scena e quando mancano meno di tre mesi alle elezioni. Il ritorno in sella di Rudd è un tentativo in zona Cesarini di rafforzare il sostegno elettorale al Partito laburista, che secondo i sondaggi di opinione sta andando incontro a una sconfitta storica a settembre. Rudd è un leader ma ha diviso e destabilizzato il proprio partito, dopo aver lanciato due falliti tentativi di diventare premier nell’ultimo anno e mezzo. Secondo gli analisti, il cambiamento al vertice potrebbe tradursi in un’ulteriore perdita di consenso per il partito di governo. Negli ultimi sondaggi il governo di Gillard era al 35%, con le proiezioni che davano ai conservatori la maggioranza assoluta in Parlamento.

Secondo grande problema di natura economica, si chiama Cina.L’Australia terra bellissima e da tutti dipinta come la terra promessa ha un grandissimo vantaggio economico è ricca di minerali: carbone,oro ecc..Quindi capite bene che uno stato rico di minerali, ha al suo fianco il più grade produttore mondiale..capite bene che far funzionare un economia cosi…forse ci riuscirebbero anche i politici italiani…meglio non esagerare!!

Rimane il fatto, che la crisi cinese avrà fra le sue prime vittime sicuramente l’Australia che vedrà rallentare la sua economia in maniera violenta.Tale situazione si sta riflettendo in maniera palese sul cambio infatti l’Aud sta crollando verso tutte le valute.A mio avviso nulla di strutturale,quindi più un occasione che un problema,ma attenzione oggi ad investire in Aud o in aziende astaliane in questo momento perchè il richio di vedere delle grosse perdite è a mio avviso molto elevato.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.