AUD YEN: La trendline precedente diventa resistenza

Scritto il 1 Aprile, 2015 - 8:30 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
1625 letture
Tag

AUD YEN:la trendline precedente diventa resistenza. Pochi giorni fa il mercato ha confermato la tendenza ribassista di lungo periodo su questo cross.

aud jpy

aud jpy

Molto interessante la situazione tecnica di questo cross ad alta correlazione con i listini azionari. Da novembre 2014 infatti, il cambio, dopo aver toccato l’area di resistenza posta a 103, ha subito una decisa flessione che lo ha portato a rompere la trendline di  medio periodo sotto area 90. Dopo aver raggiunto il primo target ribassista è iniziata una fase di correzione che sembra essere finita con l’approdo in area 94,5 : ritracciamento 38.2 di fibonacci e test della precedente trendline.

Il cross dopo aver toccato questo livello ha subito un forte impulso ribassista dando la conferma agli operatori della lunga fase sell in arrivo per tutto il 2015. A livello tecnico è molto probabile che, la fase di correzione avvenuta tra febbraio e marzo, sia la seconda onda di correzione, onda che va a formare il canale di lungo periodo all’interno del quale il cross dovrà muoversi per confermare questa tendenza.

Quali sono i target? osservando il grafico di lungo periodo notiamo una prima fase di storno che ha portato il cross da area 105 ad area 85 nel 2013. è probabile che la fase ribassista nel 2015 possa  replicare quella del 2013, proiettando così un target in area 83 – 82.

La view ribassista su questo cross verrà invalidata solo con un ritorno sopra area 94,5. Non possiamo escludere a priori un’estensione del movimento, il target in area 83 – 82 infatti, rappresenta solo  il target minimo della correzione.

Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/