Aud Usd in che fase ci troviamo?

Scritto il 2 Marzo, 2015 - 8:00 da Filippo Pozzebon
Pubblicato in
1572 letture
Tag

Aud Usd in che fase ci troviamo? Oggi vediamo di analizzare il cross Aud Usd, di capire quale sia la sua impostazione tecnica.

Aud Usd

Aud Usd

 

Aud Usd: Il trend ribassista del dollaro australiano nei confronti del dollaro statunitense rimane intatto. La domanda che molti si stanno chiedendo è: per quanto tempo ancora il dollaro americano si apprezzerà nei confronti delle commodities currencies e rispetto a tutte le altre valute? La risposta evidentemente la troviamo sui grafici. Analizziamo allora un grafico molto semplice come quello di Aud Usd:

Da settembre 2014 il cross si è mosso in maniera molto regolare rispettando il canale ribassista che ha formato con il primo rimbalzo tecnico. notiamo molti punti di swing appena il cross tocca la parte inferiore del canale e appena tocca la parte superiore del canale. In aggiunta a questo  possiamo vedere come il prezzo abbia rispettato i massimi formati nella parte alta del canale ribassista. Tutte queste informazioni ci indicano che il trend è ancora intatto e probabilmente siamo arrivati ad un ultimo punto di swing utile per vendere di nuovo questo cross.

Nel breve temine infatti, c’è stato un rimbalzo tecnico del cross da area 0,76 dovuto principalmente alla debolezza del dollaro americano. Utilizzando un ritracciamento di fibonacci da area 0,829 notiamo come i ritracciamenti utili per vendere il cross transitano in area 0,796 ( 50% di fibonacci) e 0,804 (61.8 % di fibonacci).
La strategia da adottare è questa:
Sell metà posizione a 0,796 
se il cross dovesse salire ancora aprire l’altra metà della posizione a 0,804
 
stop loss dell’operazione 0,83
take profit tra area 0,74 e 0,72.
Una volta raggiunti questi obiettivi L’aud e le altre valute nei confronti del dollaro americano troveranno un supporto mensile rilevante dal quale potranno ripartire al rialzo.
Chi sono
Filippo Pozzebon

Sono un trader indipendente, lavoro nel mercato Forex commodities e azionario adottando strategie di trading discrezionale abbinate ad expert advisor di mia creazione e tecniche di spread trading. Laureato in Statistica e Informatica nel 2007 ho maturato un esperienza come dipendente bancario prima di dedicarmi a tempo pieno al trading. Le mie decisioni di trading partono dall'analisi tecnica dello strumento alla quale abbino sempre un'analisi intermarket delle variabili presenti nel mercato e un'analisi fondamentale dello scenario macroeconomico. Per approdondire le mie analisi : visita il sito: https://filipozze.wordpress.com/