Aud-Nzd, trend rialzista, per ora…

Scritto il 1 Ottobre, 2015 - 10:35 da Maurizio Orsini

Segnali Forex di Price Action
Aud-Nzd, un pò di confusione nel grafico daily ma un medio periodo con prospettiva ancora rialzista. Cerchiamo un possibile segnale di trading long.

Aud-Nzd, non è l’unica coppia a mostrarci una fase di lateralità nel panorama del Forex ma per lo meno (e per ora) questa fase di range sembra soprattutto limitata al grafico giornaliero. Quest’ultimo infatti evidenzia ormai da tre mesi un continuo “sali-scendi” tra la zona superiore del range 1,14 e quella inferiore 1,09 favorito (da un punto di vista macro) da vari interventi più o meno palesi delle rispettive banche centrali. A fronte di questa lateralità, però, il time frame settimanale ci mostra ancora un quadro più impostato al rialzo, seppur in assenza di spinte ascendenti particolarmente marcate. Dal mese di aprile infatti è partito un uptrend che si è attenuato proprio durante l’estate ma che, al momento, ci mostra ancora un prezzo al di sopra o in linea con la media mobile. Ovviamente la settimana non è ancora conclusa, ed in tal senso è fondamentale attendere domani sera, ma qualora la candela weekly consentirà di rivedere la quotazione di Aud-Nzd sopra il livello 1,1070 (attuale massimo settimanale) o addirittura sopra l’1,11 potremmo vedere graficamente una sorta di candela Pin rialzista, con falsa rottura della media mobile e la possibilità di riprendere il movimento ascendente per lo meno fino alla resistenza 1,14. Se, al contrario, la pressione dei venditori sarà tale da far chiudere la coppia al di sotto della EMA21 bisognerà allora fare maggiore attenzione ed iniziare a prendere in considerazione anche segnali short ma solo al di sotto del supporto 1,09.
www.mauriforex.com (valute e materie prime)
www.mauritrading.it (azioni)
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

Aud-Nzd 01

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.