Aud-Nzd, un pò di incertezza (di breve termine).

Scritto il 3 Marzo, 2015 - 10:06 da Maurizio Orsini
Pubblicato in
1464 letture

Segnali Forex di Price Action
Aud-Nzd, l’ultimo periodo evidenzia una fase di lateralità sopra il minimo storico, pur dentro un trend ribassista; attendiamo un set up di price action chiaro.

Aud-Nzd, il 20 febbraio è stato toccato un nuovo minimo storico a 1,03 disegnando una candela Pin rialzista che faceva pensare ad un possibile nuovo movimento bullish simile a quello verificatosi a metà gennaio. Questa volta però Aud-Nzd non è riuscito a confermarsi al di sopra della media mobile (che ha svolto molto efficacemente il ruolo di resistenza dinamica) ma è tornato a ritestare il supporto storico che, al momento, pare mantenere. La conferma dei tassi australiani al 2,25% di poche ore fa (contro le attese di un ribasso) ha dato una momentanea spinta all’ Aud pur rimanendo all’interno di uno scenario assolutamente ribassista. Ritengo sia consigliabile valutare la price action proprio sul livello 1,03 per capire quello che potrebbe essere il rapporto di forza tra compratori e venditori: un segnale di trading short si potrebbe considerare per aprire una posizione in trend con target minimo sul seguente supporto 1,02; al contrario un forte set up di rialzo, seppur controtrend, si potrebbe valutare sia in un’ottica di “range trading” di breve termine (target 1,0470) che di modifica della tendenza di brevissimo periodo con obiettivo sulla resistenza settimanale 1,0570.
www.mauriforex.com
http://www.youtube.com/user/QUIFOREX

aud-nzd 03

Chi sono
Maurizio Orsini

Sono un trader indipendente che lavora nel mercato Forex e Cfd con la metodologia della Price Action Daily. Realizzo analisi e negoziazioni senza l’utilizzo di alcuno strumento che non sia il prezzo e con time frames giornalieri e settimanali. Si tratta di un’ operatività professionale e disciplinata che consente di lavorare nel Forex senza stress e con ottimi risultati, economici e di crescita nelle proprie competenze. Laureato in Economia nel 2001 (tesi in Analisi Tecnica dei Mercati Finanziari) completa nel 2002 il MEFIN (Master in Economia e Finanza Internazionale) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dal 2003 mi occupo di trading, prima nel mercato azionario ed in seguito in quello valutario nel quale lavoro come trader e formatore. Titolare della Mauriforex, realizzo anche consulenza finanziaria indipendente (associato NAFOP) e corsi educational volti a creare figure professionali che operino nel Forex in modo altamente specializzato. La mission è quella di creare traders di successo, con un approccio preciso e rigoroso al mercato, mettendo a disposizione la propria esperienza e competenza per diventare un punto di riferimento nel settore.