Analisi tecnica, secondo te funziona?

Scritto il 3 Novembre, 2014 - 11:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
3190 letture
Tag

Analisi tecnica, secondo te funziona? Oggi vorrei affrontare con te un tema molto dibattuto, per capire insieme a te se l’analisi tecnica funziona in borsa.

analisi tecnica

analisi tecnica

Partiamo da un esempio molto attuale, ossia la nuova misura di stimolo finanziario adottata dal ministro Kuroda.Questo evento che rientra nella categoria degli eventi esogeni di massima importanza,portano a delle situazioni nuove e non prevedibili.

Quindi vedi che abbiamo subito un primo aspetto da analizzare,ossia quando abbiamo un evento esogeno accanirsi sull’analisi tecnica non serve,ma questo non è un problema della tecnica.Infatti l’analisi tecnica ci da la direzionalità in caso di normali movimenti di mercato,ma in casi esogeni,quali potrebbero essere anche attentati o altro si deve attendere che lo shock esogeno venga digerito e poi si ritorna alla normalità.

Altra aspetto importante dell’analisi tecnica,essa non può essere considerata a se stante, ma deve essere contestualizzata con il sentiment del mercato.Ossia noi non possiamo usare solo analisi, senza osservare quello che accade attorno, perché avremmo un impoverimento di dati.

Orari di osservazione dei segnali.Altro aspetto che nessuno considera,vedere un movimento di borsa alle 23 di sera non ha la stessa importanza che vederlo alle 11 del mattino.

Questi sono solo alcuni esempi, che testimoniano quanto l’ analisi tecnica sia importante,ma vada affiancata ad altre considerazioni, se si vuole che essa sia efficace,ossia è uno strumento fondamentale per il trading, ma non l’unico.Ahimè molti vogliono far credere che solo con l’analisi tecnica sia possibile fare tutto perché?

Rende più semplice il trading e la vendita dei servizi, ma nella realtà questa esemplificazione, spesso porta a dire che l’analisi tecnica non serve, invee serve, ma bisogna sapere come usarla.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.