Analisi dei mercati finanziari

Scritto il 1 Dicembre, 2013 - 16:24 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1797 letture
Tag

Analisi dei mercati finanziari.Cerchiamo di capire insieme che cosa è successo nella settima appena trascorsa e che cosa ci aspetta nel prossimo futuro.

Analisi dei mercati finanziari

Analisi dei mercati finanziari

L’analisi dei mercati finanziari di questa settimana,ci dice che quella attuale è una fase di mercato molto delicata che va osservata a livello macro e non tanto tecnico se non si vuole soccombere.Oggi, stando ai vari indicatori, siamo un po d’appertutto in una fase di iper comprato con indici molto tirati, eppure si continua ancora a salire e quindi come ci si deve comportare cosa potrà accadere?

In questa fase non si deve essere tecnici nella visione,ma nella gestione del portafoglio e soprattutto nel money management.La settimana appena trascorsa è stata tranquilla, con il fatto che c’erano di mezzo le festività americane,venerdì è iniziato il week end dello shopping e ci aspettano nuovi aumenti di acquisti e di consumi,ma anche se tali dati andranno male, sarà un occasione per continuare il Tapering e quindi…ci si rende conto che in tutto questo movimento non c’è una logica reale,ma solo speculazione pura che non ha un senso,anche se molti, dovendo scrivere qualche cosa si vantano di saperne la reale ragione.

Attualmente sembra probabile che i listini possano salire per tutto il mese di Dicembre, come sempre non per un a vera ragione,ma perché non si può rimanere giù dal carro, chi per motivi di orgoglio,chi per motivi di budget e la bolla si gonfia. Può andare avanti anche per dei mesi attenzione,quindi in questa fase assecondare è l’unica soluzione adottando delle misure protettive come faccio io nel mio portafoglio in tempo reale.

I mercati a  seconda della fase in cui sono vanno visti e maneggiati con strumenti di tipo differente,per questa ragione è importante saper padroneggiare sempre bene tutto gli strumenti del mestiere.

 

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.