Analisi Dax future

Scritto il 9 Giugno, 2015 - 9:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1900 letture
Tag
Analisi Dax future. Oggi vi propongo l’analisi tecnica sul Dax future di Valter Bainotti.
Dax future

Dax future

Il future Dax dopo una salita da inizio anno raggiunti i massimi di aprile 2015 e la seguente fase correttiva con i minimi del 7 maggio come il nostro future nella successiva fase rialzista con i massimi del 26 maggio non è più riuscito a raggiungere i massimi di aprile (come invece ha fatto il nostro future raggiungendo il 27/5 massimi superiori ad aprile) anzi disegnando massimi decrescenti che l’hanno portato con la rottura la scorsa settimana della trendline rialzista che si protraeva dal 16/10/2014 confermando la rottura con i minimi di venerdì 5/6, oltre la rottura della trendline rialzista i prezzi sonno passati anche sotto la media mobile esp. a 100 che li aveva sostenuti sulla discesa di maggio, notare che la fase discendente dai massimi rompendo la trendline che teneva da inizio anno ha provocato anche nello stesso tempo l’inversione della supertrend in ribassista.

Ora il trend di breve/medio è passato negativo salvo un recupero della trendline rialzista e poi della trendline ribassista dai massimi, la fase negativa potrebbe essere immediata come anche un ritest (pullback) della trendline e portare ai target area 10900/850 dove passa anche il 38.2% di Fibo e dove dovrebbe arrivare nei successivi giorni la media mobile esp. a 200 poi un supporto area 10650/600 e/o il 50% di Fibo/supporto area 10420/360 ultimo baluardo il forte supporto nonchè 61.8% di Fibo area 9950, anche sul future Dax ci sarà alta volatità di conseguenza ci potrebbe essere rimbalzi da shortare dalle aree disegnate sul grafico fino al raggiungimento dei target prefissati, anche su questo future uno sguardo sul CCI e pista ciclica a 4 ore e daily che potrebbero anticipare eventuale cambiamento del trend in corso.
Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.