Alitalia, gli italiani pagano aumento di capitale

Scritto il 11 Ottobre, 2013 - 10:48 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2100 letture
Tag

Alitalia, gli italiani pagano aumento di capitale.Vediamo quale sinergie ci sono tra le Poste italiane e la compagnia di bandiera Alitalia,analizzeremo insieme risvolti e implicazioni.

Alitalia

Alitalia

Alitalia è una compagnia aerea morta,che viene tenuta in vita solo grazie a continue immissioni di denaro,questa volta dopo il no delle Ferrovie dello Stato, dovrà mettere mano al portafoglio le .Per quale ragione le Poste italiane dovrebbero pagare questo aumento di capitale e diventare soci di Alitalia? Nessun motivo,solo che lo stato italiano non può permettersi di partecipare,la Cdp ha già dovuto fare dello shopping forzato,le Ferrovie hanno detto no,quindi rimangono le Poste Italiane,direi un bel metodo di sviluppo.

Ma le Poste italiane che soldi utlizzeranno,semplice i soldi dei risparmiatori italiani, che ancora mettono i loro risparmi in questo istituto,da un certo punto di vista penso se lo meritino.Inoltre questo ingresso di Poste italiane nel capitale di Alitalia, determinerà sicuramente un abbassamento del rating.Insomma un bel inciucio all’italiana.

Tratto da Finanaza.com:

Poste Italiane corre in soccorso di Alitalia.  E’ questo il partner pubblico scelto dal Governo per scongiurare il fallimento della compagnia aerea italiana. Il gruppo guidato daMassimo Sarmi andrebbe così a rilevare una quota tra il 10% e il 15% di Alitalia, partecipando all’aumento di capitale con 75 milioni di euro. Un aumento di capitale da circa 300 milioni che dovrà essere approvato dal consiglio di amministrazione in agenda oggi alle 14 (in un primo momento il cda era fissato alle 17 di ieri).

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.