5 e 10 Year T-Notes e 30 Year T-Bond, quadro tecnico

Scritto il 19 Aprile, 2016 - 12:00 da Alessandro Cocco
Pubblicato in
1398 letture
Tag

Tutti e tre i titoli obbligazionari americani hanno fatto fronte ad una congestione di prezzi dopo il forte rialzo avvenuto nel mese di Marzo, creando doppi massimi decrescenti i quali indicano una possibile inversione di trend.

5 Year T-Notes

5Y_T-NOTESDaily

Il T-Notes a 5 anni dopo il forte trend rialzista giunge alla formazione di un doppio massimo decrescente il primo più alto a 121.58$ e il secondo più basso a 121.36$, il prezzo resta comunque al di sotto della resistenza dinamica e al di sopra del supporto dinamico nei pressi della resistenza statica a 121.43$. Pertanto il nostro sentiment è neutrale in attesa della violazione dei livelli strategici, seppur attualmente il prezzo permane tecnicamente rialzista. Qualora la quotazione dovesse riprendere il trend attuale e quindi al rialzo, ci aspettiamo la violazione della resistenza statica a 121.43$ il quale porterebbe la quotazione a testare i massimi dell’attuale trend su cui potrebbe aver seguito ulteriore rialzo ipotizzando il raggiungimento della resistenza statica a 122.48$ massimo toccato nella prima settimana di Febbraio 2016. Qualora dovesse violare il supporto dinamico ci aspettiamo che la quotazione possa arrivare a testare il supporto statico a 120.78$, il quale venisse violato potrebbe far scivolare la quotazione a supporto statico in area 120.25$.

10 Year T-Notes

10Y_T-NOTESDaily

Situazione identica al T-Notes a 5 anni ovvero, troviamo la stessa formazione del doppio massimo decrescente con il primo a 131.28$ ed il secondo più basso a 130.97$, chiuso dalla resistenza dinamica e il supporto dinamico e pertanto anche per il T-Notes a 10 anni il sentiment è neutrale in attesa della violazione di livelli strategici. Qualora la quotazione dovesse violare al rialzo la resistenza dinamica potrebbe provare a testare e violare la resistenza statica a 131.23$ nei pressi dell’ultimo massimo creato dall’attuale trend rialzista, la violazione di essa potrebbe far rialzare la quotazione attorno i 132.05$.

30 Year T-Bond

30Y_T-BONDDaily

Per il bond a 30 anni la situazione è simile a quella dei T-Notes, troviamo la stessa formazione del doppio massimo decrescente, ma che a differenza dei T-Notes i massimi hanno testato per due volte la resistenza dinamica nei pressi della resistenza statica a 166.54$. Pertanto il nostro sentiment è ribassista e supponiamo che nei prossimi giorni la quotazione possa giungere sul supporto dinamico, qualora la quotazione dovesse tornare a testare la resistenza dinamica e quella statica e giungere alla violazione di entrambe con molta probabilità il titolo potrebbe raggiungere i 169.00$.

Chi sono
Alessandro Cocco

Financial Advisor (Bonetti Financial)