30Y T-BOND il trend resta ribassista.

Scritto il 14 Marzo, 2016 - 18:31 da Alessandro Cocco
Pubblicato in
1140 letture
Tag

30Y T-BOND il trend resta ribassista. Riprendiamo la precedente analis sul Bond americano, per verificare se qualche cosa è cambiato.

30Y_T-BONDDaily

Il bond in analisi nonostante abbia violato i 161.77 anche grazie all’intervento sui tassi d’interesse dell’Eurozona di Mario Draghi non ha raggiunto i target previsti nella scorsa analisi e il trend resta ribassita in quanto resta sotto la resistenza dinamica. Questo Lunedì dopo che Venerdì scorso sia avvenuta la violazione dei 161.77, il prezzo si attesta a 161.52 il quale graficamente pare un rintracciamento di test sulla resistenza la quale precedentemente fungeva da supporto. Pertanto attualmente il nostro sentiment resta ribassista prendendo in considerazione come primo target i 159.64 e come secondo target i 155.77. Qualora il prezzo dovesse violare i 161.77 potremmo aspettarci la violazione della resistenza dinamica che potrebbe portare il prezzo a 163.90. Particolare attenzione, va rivolta al comportamento di S&P500, del Crude Oil WTI e ai dati macroeconomici previsti nei giorni 15, 16 e 17 Marzo 2016 che poterebbero influenzare i mercati americani.

Chi sono
Alessandro Cocco

Financial Advisor (Bonetti Financial)