1929 Crollo di Wall Street, si può ripetere?

Scritto il 25 Agosto, 2015 - 7:17 da Fabio Troglia
Pubblicato in
2413 letture

1929 Crollo di Wall Street, si può ripetere? La situazione di questi giorni è molto seria vediamo dia capire meglio che cosa sta succedendo.

crisi-del-29

crisi-del-29

In 13 anni di carriera come trader professionale, i volumi, la violenza, le sospensioni al ribasso viste ieri, a memoria le ho viste solo durante il crollo delle torri gemelle, questo per dare il polso della situazione.

Detto questo è possibile che il crollo del 1929 di Wall Street si ripeta?

A mio avviso no, per una ragione molto semplice, le banche centrali rispetto al passato sono molto attive,  a livello globale siamo in una fase di moneta molto espansiva.

Come puoi vedere scaricando il mio portafoglio azionario, per me queste discese su alcuni settori sono occasioni di acquisto e ora ti spiego il perché:

-La Cina sono ormai anni che è in difficoltà, oggi stiamo vedendo la ratifica di una situazione che esiste da anni, ma il governo sta adottando misure che daranno certamente beneficio:

-Possibilità per i fondi pensione di acquistare sino al 30% di azionario.

-Svalutazione delle Yuan molto forte.

Prezzi delle materie prime molto basse.

A mio avviso la reazione dei mercati è esagerata rispetto alla gravita della situazione cinese,  oggi non prezza le manovre che sono state fatte, perché presa da forte nervosismo.

Gli Usa non alzeranno i tassi con buona probabilità a Settembre, questo di fatto è un altra manovra espansiva.

-Il Giappone ha detto che non ha problemi ad aumentare la sua politica, in caso di necessità.

-Draghi che in questi mesi ha visto vanificare tutto il suo lavoro di Easing, fra qualche mese dovrà mettere sul piatto un aumento delle politiche espansive.

Quindi, con un mondo che regala denaro facile, a mio avviso è molto poco probabile assistere ad un crack del borse, quindi se uno in queste fasi tiene il sangue freddo e agisce bene, può solo che ottenere grandi vantaggi economici.

Scarica ora la Bussola dei mercati se vuoi ricevere la mia newsletter quotidiano ed una interpretazioni dei fatti economici che mai nessun media ti racconterà.

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.