Vivere l’indipendenza della mente

Scritto il 3 maggio, 2015 - 9:00 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1733 letture
Tag

Vivere l’indipendenza della mente.Siamo al capitolo tredici del Tao the Ching,un altro bellissimo passo,per aiutarci nella nostra formazione mentale nel trading.

indipendenza della mente

indipendenza della mente

Il successo e l’insuccesso generano entrambi preocupazioni.

Un’elevata posizione sociale affligge la persona.

Perché successo e insuccesso sono fonti di preoccupazioni?

Cercare il successo è indecoroso:

quando lo si ottiene ci preoccupa,

quando lo si perde ci si preoccupa.

Perché un elevata posizione sociale affligge la persona?

La ragione per cui soffriamo

è che teniamo troppo a noi stessi.

Se non tenessimo troppo a noi stesi,

che problema avremmo?

La vera essenza dell’uomo è eterna,

eppure egli pensa: io sono questo corpo e presto morirò.

Se non possedessimo un corpo,quali calamità potremmo avere?

Colui che vede se stesso come il mondo

è adatto a essere custode del mondo.

Colui che ama se stesso come come il mondo,

è adatto a essere maestro del mondo.

Tu ricordati di fare trading per te stesso,non curarti del pensiero altrui,altrimenti quando commetterai degli errori invece di concentrarti sugli insuccessi e capire la ragione del tuo errore ti concentrerai sul giudizio degli altri.Quando farai molto bene, ti soffermerai sulla paura di cosa diranno gli altri dei tuoi alti guadagni,ti sentirai in colpa e non manterrai la tua qualità.Lavora per te stesso sempre concentrato è oggettivo.

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia



Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.