TUTTI PAZZI PER IL BITCOIN E ORA?

Scritto il 5 febbraio, 2018 - 7:08 da Fabio Troglia
Pubblicato in
1135 letture
Tag

TUTTI PAZZI PER IL BITCOIN E ORA?

Sino a qualche tempo, fa tutti quelli che non investivano in Bitcoin erano visti, come dei soggetti da evitare, era troppo trendy, era una moda irresistibile, la vera soluzione di tutti i mali ma….

Nelle ultime ore le vendite sono arrivare forti come puoi vedere da questo sito https://criptovalute.io/ sono apparse generalizzate su tutto il comparto, crollato a 390 miliardi di capitalizzazione complessiva, meno della metà del picco di 830 miliardi toccato a inizio gennaio. Effetto panico, paura delle imposte, nuove normative e controlli più stringenti stanno strattonando il settore. E se Bitcoin in un mese ha visto dimezzarsi il suo valore (da oltre 17mila dollari a circa 8mila), le sue sorelle non stanno di certo meglio. I grafici ne sono una palese dimostrazione.

Ora come vi dissi in tempi non sospetti, quella a cui abbiamo assistito è stato un grande fenomeno che ha avuto la sua importanza non nelle quotazioni esagerate per molte di queste cripto valute, ma per aver riconosciuto il Bitocin come una moneta quotata alla borsa valori di New York un traguardo davvero moto importante, ma cosa ancor più importante quello di aver permesso alla platea mondiale di conoscere la Blockchain, tecnologia che sta dietro al Bitcoin e che ora avrà una diffusione globale cambiando il mondo delle transazioni come le conosciamo oggi.

Il Bitcoin in futuro rimarrà, ma con buona probabilità sarà equiparabile a una delle tante valute, con una certa regolamentazione e quindi con una volatilità molto inferiore e ahimè, ancora una volta avrà infranto i sogni dei molti che speravano di diventare milionari grazie ad essa.

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia



Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.