Operatività Intraday – Sling Shot

Scritto il 1 giugno, 2013 - 7:00 da Giuseppe Ricci
Pubblicato in
6977 letture
Tag

Operatività Intraday – Sling Shot

Una tecnica semplice ma remunerativa, usata principalmente sul forex, lo Sling Shot è una tecnica intraday che genera nell’arco della giornata diversi segnali che mirano a catturare piccoli e frequenti guadagni.

La strategia non prevede l’utilizzo di indicatori, ma semplicemente un grafico a barre, per i meno esperti tuttavia si può utilizzare una semplice media mobile per orientarsi e capire dove è orientato il trend daily. Premesso ciò prenderemo in esame solo ed esclusivamente il prezzo.

La strategia funziona su diversi cross valutari, è preferibile però utilizzarla sui principali, per due motivi:

– maggiore volatilità su time frame bassi, e volatilità che spesso rimane costante

– lo spread denaro/lettera piuttosto contenuto che ci permette di avere eseguiti migliori e di      conseguenza massimizzare il profitto

Il time frame a 30 minuti per questa tecnica si è rivelato quello maggiormente affidabile e l’orario ideale va dalle 8 alle 21, orario europeo.

Vediamo ora le regole operative

La barra o candela che da il setup deve avere un range di almeno 15 pips

Entry long: dopo la barra di setup la barra successiva apre in prossimità della chiusura della barra di setup. I prezzi scendono al di sotto del minimo della barra di setup, invertono la direzione e risalgono sopra il prezzo di chiusura della barra di setup. Il punto di entrata viene posizionato due / tre pips sopra il prezzo di chiusura della barra di setup e lo stop viene posizionato due / tre pips al di sotto del minimo della barra di entrata. Usciamo sul prezzo di chiusura della barra di entrata

.Slingshot 1

Entry short: dopo la barra di setup, la barra successiva apre in prossimità della chiusura della barra di setup. Il prezzo rompe il massimo della barra di setup e torna a scendere andando a violare il close della barra di setup. Il punto di entrata è due / tre pips sotto il close della barra di setup. Lo stop viene posizionato due / tre pips al di sopra del massimo della barra di entrata. Si chiude la posizione in close di barra di entrata.

Slingshot 2

Ora vediamo sui grafici come si presentano i setup e come possiamo sfruttare questo pattern di prezzo, che richiede all’inizio un pò di pratica e di occhio.

 

Slingshot grafico 1

 

Vediamo come è possibile catturare dei piccoli gain con un rischio su ogni operazione molto contenuto, bisogna però essere disciplinati nell’ utilizzare lo stop loss quando la posizione ci va contro.

 

sling shot grafico 2

 

In una operatività intraday con questa tecnica sul time frame di 30 minuti si possono avere diversi segnali durante la giornata, quello che io faccio personalmente quando la utilizzo è cercare di entrare dalle parte del trend principale, che secondo il mio parere è il modo più sicuro, statisticamente parlando.Questa strategia si presta molto bene a un trading system automatico e con un buon rapporto rischio / rendimento . Sto testando una piccola variante di questa tecnica, appena ci saranno sufficienti riscontri statistici, approfondiremo il discorso.

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia



Chi sono
Giuseppe Ricci

Il mio interesse per la borsa inizia intorno ai 20 anni, ma poi per varie vicissitudini personali rimane tale fino ai 24 anni circa, dove inizia un vero e proprio percorso di formazione legato ai mercati finanziari, alla crescita personale ed alla PNL. Negli anni ho avuto modo di conoscere e formarmi personalmente con Formatori e Trader italiani ed esteri tra i quali Bruno Moltrasio,Davide Biocchi, Joe Ross e molti altri, che mi hanno dato modo di tradurre in pratica tutte le nozioni teoriche apprese sui tantissimi libri studiati. La formazione personale e la ricerca hanno un ruolo continuo e fondamentale nel Trading ancora oggi , ma l’incontro e il lavoro fatto con Joe Ross nel 2006 ha dato il là a quello che poi sarebbe stato il mio persorso da Trader . Dal 2007 al 2009, ho ricoperto il ruolo di Junior Trader presso la Centurionfx LTD, dove ho avuto modo di crescere , svolgere l’attività di trading execution e di collaborare nella ricerca di nuove strategie, esperienza molto significativa che mi ha permesso di acquisire importanti skills nel trading sul Forex. Dal 2012 Trader privato.