Materie prime 2017, sarà un anno record, ecco i titoli su cui investire

Scritto il 30 gennaio, 2017 - 8:23 da Fabio Troglia

Materie prime 2017, sarà un anno record, ecco i titoli su cui investire. Sono stai anni difficili per questo settore, ma ora qualche cosa è cambiato.

In questo articolo parleremo di :

-Cosa ha fatto cambiare il sentiment su questo mercato?

-Quale le materie prime su cui investire

-Le azioni che maggiormente beneficeranno di questo sviluppo

Il sentiment di mercato è cambiato grazie all’arrivo di Trump,che rappresentando la prima economia al mondo e adottando una politica industriale molto aggressiva,ha fatto capire al mercato che qualche cosa sta per succedere.Infatti dopo che il mercato ha capito che quello che ha detto Trump si sta già trasformando in realtà, con cambi di leggi e agevolazioni fiscali per i nuovi produttori, per esempio del settore auto…Osservando il mercato, la partenza delle materie prime viene accompagnata anche da una forte discesa dei mercati obbligazionari e una salita quindi dei loro rendimenti, facendo capire che nei prossimi anni arriverà un livello di inflazione davvero molto forte.

Alla luce di questo, quali le materie prime su cui puntare per i 2017?

A mio avviso sono due in particolare, ossia il Rame e l’Alluminio. Attenzione a quando parliamo di materie prime, infatti ci riferiamo a materie prime industriali, quindi non alimentari e non al settore energetico. Infatti le materie prime industriali hanno delle caratteristiche particolari.Prima fra tutte che si trovano tutte su dei minimi storici molto importanti e ora quindi, con i primi segali di forza dell’economia stanno già facendo molto bene, ma siamo solo all’inizio di performance davvero moto pesanti.

Come si fa ad investire sul settore delle materie prime industriali?

Abbiamo varie strade e ora le vedremo tutte insieme. Possiamo come prima cosa, comperare il future, che forse la cosa più semplice e immediata. Per chi non volesse avventurarsi nel mondo dei derivati, ci sono il settore degli Etf,importante che non siano a leva, qui di seguito vi segnalo due Isin di etf che si possono comperare. Isin dell’ alluminio GB00B15KXN58 Oppure Isin  del rame GB00B15KXQ89.

Altra  scelta interessante, quella di comperare le aziende leader  del settore, tipo di investimento che a me piace molto. Alla luce di questo vi segnalo anche qui due titoli si azioni che a mi sembrano interessanti con i relativi grafici, di modo che possiamo capire le logiche di investimento a e avere anche una visione grafica e visiva.Nel mi portafoglio del trader trovi sempre gli aggiornamenti in tempo reale.

Ecco Alcoa questo il suo Isin US0138721065

Altro titolo interssante Souther Copper US84265V1052

Questi a mio avviso, sono investimenti di medio lungo termine,quindi non di trading,ossia prodotti che uno mette in portafoglio e se li tiene per 1 anno anche 2 finché, la forza delle materie prime continuerà. Le possibilità di performance sono davvero molto importanti a doppia cifra.

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia
Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.