La Cina strizza l’occhio all’ Iran perchè?

Scritto il 3 agosto, 2017 - 7:39 da Fabio Troglia
Pubblicato in
854 letture
Tag

La Cina sta costruendo e aggiornando le ferrovie nell’ovest e nell’est dell’Iran, rendendo la nazione del Golfo Persico il fulcro di un enorme impianto di trasporto e di energia che collega gran parte dell’economia globale, per la NYT.

Cina-Iran

Cina-Iran

Perché questo è un grosso problema: allo stesso modo in cui la Gran Bretagna ha governato il suo impero del XIX secolo attraverso una navicella estesa, e gli Stati Uniti lo hanno fatto attraverso le sue offerte commerciali e le sue grandi navi navali, Pechino si prepara per anni Ora quando può essere il primo potere globale. Il suo veicolo è un Pax Sinica infrastrutturale, quello che definisce “Una Cintura, Una Strada”.
Continua a leggere 233 parole

Nell’Iran orientale, il lavoro lo sta collegando con l’Afghanistan e l’Asia centrale, la regione ex-sovietica ricca di petrolio. E nell’Iran occidentale, lavoro simile sta collegando il paese con la Turchia, e da lì in Europa. La Cina ha già strade, ferrovie, oleodotti e gasdotti – o piani per loro – ai quali queste ferrovie si collegheranno. Un passeggero o un carico sarà in grado di viaggiare da Teheran verso la capitale cinese occidentale di Urumchi, o in occidente ovunque in Europa. Altre infrastrutture si estendono attraverso l’Asia sudorientale, in Pakistan e nord verso la Russia.

Un livello più profondo: Jon Alterman, direttore degli studi del Medio Oriente presso il Centro per gli studi strategici e internazionali, racconta ad Axios che One Belt, One Road è strategica al suo interno, progettata “per assicurare la Cina da un potenziale” blocco americano guidato ” Della terraferma cinese.
Anche l’U.S. lo sta facendo: “L’esercito americano sta spendendo centinaia di miliardi di dollari per assicurarsi che possa difendersi contro i militari cinesi sulle rive della Cina se si tratta di questo”, dice Alterman. “Se l’U.S. sta facendo ciò, la Cina è disposta a spendere un importo minore per evitare la stessa eventualità”.
    
E l’Iran si adatta a questa visione: “La Cina è seriosa per avere un punto di appoggio in Asia sud-occidentale che non è soggetto a veto americano. L’Iran è una grande copertura contro l’egemonia americana”, ha detto.

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia



Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.