Investire a Miami: Lorenzo e Addys ci raccontano

Scritto il 22 febbraio, 2014 - 20:36 da Fabio Troglia

Investire a Miami: Lorenzo e Addys ci raccontano. Continua la nostra panoramica di luoghi in cui è possibile investire nel mondo, oggi vedremo il video di Lorenzo e Addys, due fiorentini che si sono trasferiti qui a Miami da San Gimignano 7 anni fa, e qualche mia considerazione personale.

Investire a Miami

Investire a Miami

Di seguito vi riporto la bellissima intervista a Lorenzo e Addys, titolari della caffetteria Pinocchio, due persone davvero eccezionali che ho avuto il piacere di conoscere durante il mio soggiorno qui a Miami, eccezionali prima di tutto dal punto di vista umano e poi, secondo me, anche a livello imprenditoriale visto il successo che ha ottenuto la loro attività a Miami, attività che ormai svolgono da 7 anni.

La mie sensazioni? Investire a Miami è possibile, bisogna avere un’idea, bisogna conoscere bene i pro e i contro di investire in una nazione che è ricca di opportunità, ma anche di regole ben precise. Ma la cosa che più è emersa, stando qui e chiacchierando con i nostri amici, è la necessità per un italiano che vuole investire a Miami della professionalità. Oggi non si può pensare di venire a Miami pensando che sia tutto facile, bisogna essere motivati, avere le idee ben chiare ed un capitale di partenza, altrimenti si rischia che il sogno diventi un incubo.

Quando venite a Miami passate da Pinocchio, Lorenzo e Addys saranno lieti di conoscervi e di farvi assaporare un po’ di Italia, oltre ad un fantastico espresso, il migliore a parer mio di Miami beach, e a dolcetti hand-made eccezionali!

Pinocchio Italian Deli & Caffè and Gelato by Pinocchio

760 Ocean Drive Unit 2, Miami Beach 33139(305) 672-3535

e mail:pinocchiomiamibeach@gmail.com

Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.