Forex, Scalping Intraday

Scritto il 24 maggio, 2013 - 7:00 da Giuseppe Ricci
Pubblicato in
1153 letture
Tag

Forex Scalping Intraday, entriamo sempre più nel vivo dell’operatività con una tecnica che può essere utilizzata in modo sistematico e che non lascia spazio ad interpretazioni, il nome della tecnica è Alligator. La tecnica prevede la combinazione di 3 medie

Forex Scalping Intraday

Forex Scalping Intraday

mobili sia smoothed che displaced, ma personalmente mi trovo benissimo con 3 medie mobili semplici, per cui il lavoro è facilitato.

Ecco come settare il grafico:

– Grafico a candele giapponesi

– Media mobile semplice a 13 periodi

– Media mobile semplice a 8 periodi

– Media mobile semplice a 5 periodi

Prenderemo in considerazione solo alcuni tipi di pattern del candlestick, le doji line gli engulfing e gli harami; si tratta di pattern molto famosi ed affidabili in analisi tecnica e facili da riconoscere. In primo luogo attendiamo che le medie siano ordinate, inclinate verso la direzione del trend e che abbiano una certa distanza una dall’ altra. Una simile situazione ci indica che il mercato è in trend. Medie senza inclinazione e/o troppo vicine fra di loro, al contrario, ci indicano un mercato essenzialmente laterale, situazione in cui è preferibile non prendere posizione.

Segnale Long

Tutte e tre le medie devono essere inclinate verso l’alto e ordinate, in questa situazione i prezzi sono al di sopra delle medie. Attendiamo che i prezzi tornino verso le nostre medie e verifichiamo se avvenga la formazione o di un pattern doji o di un engulfing, questo deve avvenire a contatto con una delle tre medie, non importa quale.
Entriamo long subito dopo la chiusura della candela successiva al verificarsi del pattern doji, mentre entriamo in apertura subito dopo la formazione di un engulfing; in entrambi i casi posizioniamo uno stop 10-15 pip sotto il minimo del pattern.

Forex Scalping Intraday

Forex Scalping Intraday

Nell’ esempio abbiamo il cross euro-dollaro time frame 15 minuti; vediamo che le medie si incrociano al rialzo, i prezzi salgono sopra le medie e poi consolidano andando a toccare le medie stesse e formando una doji line a contatto con la media a 8 periodi. Entriamo long subito dopo la chiusura della candela successiva alla doji e posizioniamo uno stop 10-15 pip sotto la doji stessa. Gestiamo le posizioni secondo la nostra tecnica personale di money management.

 

Segnale Short

Naturalmente per il segnale short, valgono le stesse identiche regole del long in modo speculare, è una tecnica che si adatta molto bene a time frame bassi e  ne consiglio l’utilizzo soprattutto nelle ore in cui i cross valutari assumono una certa direzionalità, come  ad esempio durante gli orari di apertura dei mercati americani, oppure in apertura europea quando avvengono movimenti decisi.

Con questa tecnica di Forex Scalping Intraday chi ha uno stile di trading più aggressivo può entrare anche alla rottura della candela setup in questo caso una doji, senza aspettare la candela successiva, questo spesso ci permette di avere un reward-risk ancora migliore.

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia



Chi sono
Giuseppe Ricci

Il mio interesse per la borsa inizia intorno ai 20 anni, ma poi per varie vicissitudini personali rimane tale fino ai 24 anni circa, dove inizia un vero e proprio percorso di formazione legato ai mercati finanziari, alla crescita personale ed alla PNL. Negli anni ho avuto modo di conoscere e formarmi personalmente con Formatori e Trader italiani ed esteri tra i quali Bruno Moltrasio,Davide Biocchi, Joe Ross e molti altri, che mi hanno dato modo di tradurre in pratica tutte le nozioni teoriche apprese sui tantissimi libri studiati. La formazione personale e la ricerca hanno un ruolo continuo e fondamentale nel Trading ancora oggi , ma l’incontro e il lavoro fatto con Joe Ross nel 2006 ha dato il là a quello che poi sarebbe stato il mio persorso da Trader . Dal 2007 al 2009, ho ricoperto il ruolo di Junior Trader presso la Centurionfx LTD, dove ho avuto modo di crescere , svolgere l’attività di trading execution e di collaborare nella ricerca di nuove strategie, esperienza molto significativa che mi ha permesso di acquisire importanti skills nel trading sul Forex. Dal 2012 Trader privato.