Bill Gates ruba a Wall Street per dare ai poveri perché?

Scritto il 16 maggio, 2017 - 13:05 da Fabio Troglia
Pubblicato in
676 letture
Tag

Bill Gates ruba  a Wall Street per dare ai poveri perché?

 

It’s an algorithm, designed to take from the top 1% wealthy people and redistribute the money back to regular people. This algorithm literally beats the stock market with an accuracy of 75%, which means you will be winning 3 trades out of 4. You might wonder, what will keep the Wall Street from using this software and making us even poorer? The answer is simple – this software is hard coded to only work with Binary Options trading platforms, which means the trades are limited to 250$ per trade. Wall Street is trading trillions, so 250$ just isn’t going to cut it for them. However, for regular people this is huge! At the moment software isn’t released yet but as Bill Gates team demonstrated to us – it already works and generates around $2,000 – $4,000 profits a day per trading account!

La sintesi di questo progetto di Bill Gates, ha creato un algoritmo che lavora in borsa,che verrà utilizzato per drenare soldi dal sistema finanza Wall street verso la gente comune. Ma perché sta facendo tutto questo?
Lui come lo si capisce anche dalle affermazioni del suo caro amico Warren Buffet si sono resi conto che il mondo cosi come impostato non è un mondo sostenibile,perché i ricchi diventano sempre più ricchi i poveri sempre più poveri.
Ora i ricchi pero si rendono conto di un aspetto chiave che se vogliono continuare a crescere devono avere sempre poveri da spremere, a cui vendere,quindi siamo in un momento storico di redistribuzione verso i poveri.
Altri fenomeni che vanno in tal senso sono i sussidi per chi non ha reddito e altre forme similari.
Obiettivo: far arrivare un po di denaro, anche alle fasce più deboli per poterle sfruttare ancora nel futuro e non far inceppare la macchina.

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia
Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.