Azioni High Tech da acquistare nel 2016, ecco alcuni nomi caldi

Scritto il 22 gennaio, 2016 - 11:30 da Dominosolutions.it

Azioni High Tech da acquistare nel 2016, ecco alcuni nomi caldi. Vediamo insieme di capire, quali possono essere le aziende di questo settore, con le mggiori prospettive di crescita.

Azioni high tech

Azioni high tech

Per i titoli tecnologici il 2015 è stato un grande anno e il 2016 potrebbe essere ancora più grande. Con una gamma di nuovi dispositivi, di innovazioni software e tendenze quali l’Internet degli oggetti che si uniscono, il 2016 ha il potenziale per essere un anno cruciale per il settore.

Ecco un’idea di 3 titoli da mettere in portafolgio per il 2016: Apple (AAPL), Microsoft (MSFT) e Alphabet (GOOG)/(GOOGL).

Quando Microsoft (MSFT) presentò il suo “Mobile-first”, le lamentele degli esperti del settore, nonché degli investitori erano evidenti. L’azienda non stava scalfendo minimamente lo strapotere di Apple e Samsung nel settore degli smartphone, con la sua linea Lumia. Gli investitori però stanno lentamente cominciando a riconoscere che “Mobile-first” non è mai stato solo la vendite di smartphone. La decisione di Microsoft di fare finalmente una versione iOS- e supportata da Android, del suo prodotto di punta Office 365 app, si è rivelato un presagio di cosa sarebbe avvenuto. Il Mobile-first è nato per permettere al maggior numero possibile di dispositivi di ottenere i prodotti Microsoft, indipendentemente dal sistema operativo o dal produttore, e sta funzionando. Windows 10 è stato scaricato facilmente su oltre 200 milioni di dispositivi, rendendo più rapida che mai la crescita del sistema operativo di Microsoft. Il risultato degli sforzi della telefonia mobile è stato, in parte, un aumento del 70% dei ricavi commerciali di Office 365.

Inoltre, con un dividend yield di circa il 3% e un rapporto prezzo/utili di appena 17, Microsoft si garantisce un posto di primo piano su una lista di titoli Tecnologici da acquistare nel 2016.

Apple (AAPL) offre ancora agli investitori una forte storia di crescita, ma anche un dividendo gratificante. Per gli investitori del reddito, il titano della tecnologia paga un dividendo annuale di $ 2,08, che al prezzo delle azioni di circa $ 96, significa che il titolo ha un dividend yield del 2,15%. Questo potrebbe non sembrare molto, ma è in linea con la media del settore e del S & P 500. Inoltre, la capacità di Apple di generare un contante, significa che non avrà un problema dei suoi dividendi crescenti, distribuiti per molti anni a venire. Ci sono anche programmi di dividendi e riacquisto di azioni che stanno premiando la società con un valore di circa $ 140 miliardi. Ci troviamo in un momento di grande opportunita per acquistare le azioni di Apple, in quanto il titolo è più attraente al prezzo oggi, di altri grandi nomi del settore. Apple è quotata solo l’11% sopra la sua 52 settimana più basss, a causa delle preoccupazioni che le vendite di iPhone saranno debole nel prossimo trimestre. Questo crea un’opportunità per gli investitori di acquistare uno dei titoli tecnologici più riconoscibili al mondo, con uno sconto. Le azioni di Apple sembrano a buon mercato, con un PEG di 0,82, che è significativamente inferiore alla media del settore, che è di 2,26. Lo stock commercia anche a soli 11 volte gli utili, a fronte di un rapporto P/E di 20 per il settore. Con una forte pipeline di prodotti per il 2016 e un programma di dividendi gratificante, Apple si distingue come una tecnologica superiore, pronta al riscatto nel nuovo anno.

La posizione leader di Alphabet (GOOG)/(GOOGL) nella pubblicità e le piattaforme di rete online ne fanno una delle più forti aziende tecnologiche al mondo. A causa della natura radicata della sua attività di ricerca, il titolo del gigante tecnologico sembra offrire un rischio relativamente piccolo in relazione al suo settore, ma ha anche un notevole potenziale di crescita grazie agli investimenti in tecnologie quali “Moonshot”, così come nella più probabile rivoluzione tecnologica come la robotica e Internet delle cose (IoT). Alphabet attualmente ha un rapporto P/E di circa 26, che sembra ragionevole, data la ricchezza di opportunità della società. La consociata Nido è già uno dei primi leader nello spazio di sviluppo della casa intelligente e la società sta dando una grande spinta al marketing per aumentare l’esposizione in queste nuove tecnologie e affermare meglio il marchio. Se le case intelligenti e Internet delle cose andranno nel modo in cui molti prevedono, l’attività di Alphabet avrà benefici su più segmenti. C’è una evidente opportunità nella vendita di hardware e servizi orientati al IoT, ma il vero premio è nella raccolta di dati e nelle analisi innovative. Con il suo core business in gran forma e una vasta gamma di nuovi entusiasmanti progetti e opportunità, Alphabet sembra essere una tecnologica superiore per il 2016 e oltre.

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia



Dominosolutions.it

Domino Solutions è una società di analisi finanziaria indipendente con clienti in 7 paesi diversi. E' nata circa 11 anni fa, i suoi analisti sono laureati in economia e commercio in vari settori, dalla finanza aziendale a quella dei mercati globali. I nostri spaziano dall'aggressivo americano, al difensivo europeo, titoli italiani, ETF, CFD su azioni, valute, materie prime e indici. L'ottica temporale va dall'intraday fino ad un massimo di 24 mesi in base allo strumento. Scrive per varie testate giornalistiche, Investing.com, Trend-online.com, Yahoo finance e il Sole 24 Ore. I suoi punti di forza sono l'analisi fondamentale dei bilanci societari fino alla costruzione di algoritmi tecnici capaci di anticipare le inversioni di trend. Il sito italiano è http://www.dominosolutions.it