Azioni Enel, prospettive per il 2017

Scritto il 15 marzo, 2017 - 4:27 da Fabio Troglia
Pubblicato in
4609 letture
Tag

Le azioni Enel, oggi le vedremo sotto differenti punti di vista. Osserveremo quello tecnico, quello economico quello di redditività.

 

Azioni Enel

Azioni Enel

Parlando delle azioni Enel non possiamo che iniziare subito con le previsioni di prezzo per il titolo nel corso del 2017, per farlo utilizzeremo l’analisi tecnica. Il grafico che trovate ha un time frame mensile, perchè l’obiettivo di questa analisi quello di capire l’andamento generale del titolo e le sue prospettive per il 2017.

Il titolo Enel attualmente si trova su un livello importante di doppio massimo, quindi sta facendo molto meglio rispetto ai suoi competitors di mercato, segnale che vi è un certo interesse sul titolo. Ora dal punto di vista tecnico il titolo ha superato il livello ostico di volumi a 3.8 lasciandoselo alle spalle e quindi ora sembra probabile che nel medio periodo si possano vedere nuovi massimi per il titolo.

Ora analizziamo le azioni Enel dal punto di vista dello Yield ossia della redditività del prezzo in relazione a dividendo.A fine settembre l’indebitamento finanziario netto di Enel era pari a 36,82 miliardi di euro, in calo dell’1,9% rispetto ai 37,54 miliardi di euro di fine 2015.Al 30 settembre 2016, l’incidenza dell’indebitamento finanziario netto sul patrimonio netto complessivo, il cosiddetto rapporto debt to equity. Lo scorso anno il dividendo di Enel è stato di 0.16, quindi in riferimento ai prezzi attuali si parla di un rendimento del 4%. Ma dopo la presentazione del nuovo piano industriale sembra probabile che questo importo salirà.Intanto il board ha deciso di fare una variazione degli acconti e in data 23/01/2017 vera dato un acconto di dividendo per le azioni Enel pari a 0.09.

In genelare, le nostre considerazioni sul titolo sono molto positive, perche se compariamo l’andamento del titolo Enel rispetto alle sue competitors di settore, possiamo notare una grande forza in aumento, che fa ben sperare per il proseguo della salita dei prezzi.

 

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia



Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.