3 fattori di rischio massimo per i mercati azionari

Scritto il 15 giugno, 2017 - 7:02 da Fabio Troglia
Pubblicato in
900 letture
Tag

3 fattori di rischio massimo per i mercati azionari.

 

Ieri abbiamo assistito aduna giornata molto interessante,perché abbiamo visto tante  news e decise reazioni dei mercati che fanno molto riflettere nel dettaglio sono 3 gli aspetti che maggiormente mi hanno colpito

-La Fed
​-N​ormalizzazione del bilancio FED: inizierà quest’anno, e vedrà una prima riduzione di 10 bln (6 di treasury e 4 di MBS) aumentabile trimestralmente di altri 10
​.Ritmo tosto…
-le rates projections della Dot Plot hanno subito solo un taglio minimo sulla scadenza 2019 (da 3% 2.9375%). Di fatto i membri continuano a prevedere un ulteriore rialzo dei tassi nel 2017, più altri 3 nel 2018 e 3 nel 2019.

-Prezzi dei Treasury in salita del 1%

Questo che cosa significa….a mio avviso una reazione terribile. Infatti le news date dalla Fed avrebbero dovuto far crollare agli inferi il Treasury che invece è schizzato al rialzo con mercati azionari molto nervosi.Per i dati che abbiamo oggi, posso attribuire il nervosismo dei mercati alle possibili dimissioni di Donald Trump.

Migliori piattaforme di trading gratuite

Broker Deposito Min. Apertura Conto
Plus500 100€ Inizia
Markets 100€ Inizia
XTrade 100€ Inizia



Chi sono
Fabio Troglia

Attualmente svolgo un’attività di trading giornaliero sul mio patrimonio personale; in particolare i mercati di riferimento su cui opero sono i seguenti: indici internazionali, mercato azionario italiano, Forex e Commodities.